Donna Jewel è la giovane voce italiana dell’eccellenza nel settore del gioiello.
E’ stata fondata nel 2017 da Laura Inghirami, oggi contributor per riviste specializzate di settore come L’Orafo Italiano.

Laura Inghirami è nata a Sansepolcro, in Toscana e dopo aver conseguito la laurea in Economia Aziendale all’Università Luigi Bocconi di Milano, prosegue gli studi a Parigi dove si laurea in International Business. Inizia la sua carriera nel settore del gioiello all’interno di una maison francese a Parigi e prosegue con il Politecnico di Milano per conoscere la parte creativa del settore. Dopo altre esperienze professionali, mossa da un’autentica curosità e passione verso il settore, decide di fondare Donna Jewel, una community nata per informare e per valorizzare le migliori eccellenze del settore del gioiello in tutto il mondo.

Oggi Donna Jewel è un punto di riferimento, visitata da decine di migliaia di utenti al mese e considerata la community del gioiello più seguita in italia e una delle più influenti al mondo.

Mossa dalla curiosità di conoscere le storie dei migliori artigiani italiani del settore del gioiello, nel 2019 Laura Inghirami inizia il Grand Tour, un viaggio itinerante in Italia alla scoperta di eccellenze artigiane uniche al mondo, di cui oggi parla all’interno della sua rubrica “Grand Tour” nell’Orafo Italiano. Nello stesso anno è invitata all’interno di un programma televisivo cinese a Shanghai per raccontare il progetto Grand Tour e le storie degli artigiani che ha intervistato. Sempre nel 2019 è eletta giudice per il concorso internazionale di gioielli Artistar ed invitata come guest lecturer alla Scuola Galdus e al Politecnico di Milano.

Nel 2020 è ospite d’onore alla presentazione del primo libro sulla storia di Gianni De Benedittis, fondatore di Futuro Remoto. E’ eletta giudice per il concorso di gioielli Armando Piccini Heritage for the Future promosso da Fratelli Piccini in collaborazione con il Politecnico di Milano. Lecturer per un progetto di formazione dedicato alle aziende del settore promosso dalla Regione Veneto e guest lecturer al Politecnico di Milano e al Milano Fashion Institute.
Donna Jewel is the Italian young voice of the jewellery excellence. Donna Jewel was founded in 2017 by Laura Inghirami, contributor of specialized magazines such as L’Orafo Italiano.

Laura Inghirami was born in Sansepolcro, Tuscany, and after the graduation in Management and Economics at Bocconi University, she continues her studies in Paris where she graduates in International Business. Laura starts her career inside a french jewelry maison in Paris. After that, she decides to go back to Italy and take part to Politecnico di Milano, a university that will allow her to understand the creative side of the jewellery industry. After these academic and professional experiences, moved by an authentic curiosity and passion for the jewellery industry, she decides to found Donna Jewel, a community born to inform and valorize the best excellences in the jewellery sector all around the world.

Today Donna Jewel is a point of reference, visited by tens of thousands of users each month and considered the most followed community in Italy and one of the most influencial in the world. Moved by the curiosity of discovering the story of the best artisans in the jewellery sector, in 2019 Laura Inghirami starts the Grand Tour, a journey all around Italy to discover the best jewellery artisans. In the same year she is invited at a Chinese tv program in Shanghai to talk about The Grand Tour and the stories of the artisans she met. In 2019 she becomes jury member for the International jewellery contest Artistar and she is invited to speak to the students of Galdus School and the Politecnico di Milano.

In 2020 she is honor guest during the presentation of the first book about the story of master Gianni De Benedittis, founder of Futuro Remoto Gioielli. She is elected jury member for the jewellery contest Armando Piccini Heritage For The Future by Fratelli Piccini in collaboration with Politecnico di Milano. She is lecturer for a learning project dedicated to jewellery companies promoted by Regione Veneto and guest lecturer inside Politecnico di Milano and Milano Fashion Institute